Home/Elvira Pardi/El-Duende/

Flamenco, ritmi andalusi
MACERATA - Sta per decollare, volando da Corridonia a Macerata, la terza edizione del Microfestival di Flamenco, che si terrà da domani al 25 marzo. Unico nelle Marche propone di far conoscere la cultura spagnola e andalusa. " Dal prossimo anno diventerà biennale - afferma la direttrice artistica Elvira Pardi - per dare sempre maggiore qualità ed attesa." Il giornalista Carlo Cambi - in occasione della presentazione - ha auspicato che questa iniziativa interculturale sia lievito nel pane della societa' maceratese per il recupero dell'identità e dell'anima popolare, proprio come il nostro saltarello. "Continuo a ribadire - sottolinea l'assessore provinciale Massimiliano Bianchini - che non possono esistere da noi solo i grandi eventi, quali il Sof e Musicultura e questo Microfestival è un grande esempio di qualità". L'assessore comunale Stefania Monteverde ha sottolineato l'importanza dell'integrazione in queste iniziative e il valore della collaborazione fra enti e associazioni. "Questa manifestazione è un lavoro di sinergia - aggiunge l'assessore alla cultura di Corridonia, Massimo Cesca - fra enti e comuni che, contrariamente ad altri, non si arroccano nelle loro produzioni di idee". Il programma: venerdì 23 alle 19.30 presso la Fattoria Lucangeli si terrà l'aperitivo in una "noche de luna llena" cui seguirà lo spettacolo omonimo di Cristina Benitez alle 20.30 e alle 22.30; inaugurazione mostra fotografica Fragmento: tra il movimento e il colore il reportage incontra l'esperienza artistica a cura di Gianni Cuittone - che nei prossimi giorni successivi si trasferirà al teatro Velluti di Corridonia - e mostra dei costumi dell'allestimento della Carmen a cura Sartoria Teatrale Arianna; sabato 24 alle 19.30 a palazzo Persichetti di Corridonia conferenza "La grande tradizione del Flamenco: Carmen" a cura di Stefano Cotroneo, alle 21.15 al teatro Velluti la compagnia Flamenca Angel Atienza interpreterà Fragmentos. Dal 23 al 25, nella sede dell'A.S.D. El Duende di Macerata, verranno organizzati stages di flamenco condotti dai ballerini Angel Atienza e Cristina Benitez. Da domani al 25 marzo, nel palazzo Persichetti, collettiva di pittura a cura del G.A.M. - IL RESTO DEL CARLINO 17/03/2012 - Paola Olmi



Visualizza tutte le rassegne stampe